Commenti

Nessun commento
Commenta per primo

Intolleranze alimentari



DESCRIZIONE DEL SERVIZIO


Sedersi a tavola non è più un piacere? Riscontri numerosi problemi relativi al cibo? Potrebbe essere di sicuro un'intolleranza alimentare.
Eh già, chi soffre di intolleranze alimentari (solo il 5% della popolazione italiana) prova spesso dei disturbi dopo essersi alzato da tavola, tra cui nausea, diarrea o addirittura escrescenze sull'epidermide.
Insomma, ciò che dovrebbe essere un piacere, diventa un vero e proprio calvario.
Ma grazie agli avanzati sistemi odierni è possibile scoprire qual'è la causa o meglio, quali sono gli alimenti che causano disturbi così fastidiosi è che impediscono di vivere in tranquillità.
Innanzitutto occorre fare una distinzione tra test convenzionali e test non convenzionali.
I test convenzionali sono quelli che rientrano nel servizio sanitario nazionale, i test non convenzionali sono praticamente l'opposto. 
I test convenzionali comprendono sistemi come il prick test, il patch test è il test di scatenamento. Tra quelli non convenzionali ricordiamo l'alcat test o il Vega test.




MODALITÀ DI UTILIZZO

Il patch test e il prick test sono i più comuni, fanno parte delle più diffuse prove allergiche, prassi di ogni visita allergologica.
In cosa consistono? Il Prick test consiste nel porre sull'avambraccio una goccia per ogni estratto allergenico, in maniera tale da rilevare l'eventuale allergia con la reazione del derma. 
Il Patch test consiste nell'applicazione di alcuni cerotti sul dorso, i quali contengono le sostanze allergeniche, si portano sul dorso per circa 48 ore, una volta tolti la reazione della pelle rileverà l'allergia da contatto.
Per quanto riguarda i metodi non convenzionali, abbiamo l'Alcat test, un test in vitro il quale, dopo aver prelevato circa 10 ml di sangue al paziente, programma una dieta capace di stimolare il recupero della tolleranza riguardante gli alimenti e conseguentemente la possibile assunzione di quei prodotti alimentari che causavano intolleranza.
Il Vega test dipende da uno speciale apparecchio elettronico, il quale individua i disturbi rilevati da organi o fornisce i dati sulle varie tolleranze ai cibi.



UTILITÀ E VANTAGGI DEL SERVIZIO

I servizi sovra elencati sono senz'altro efficaci per porre fine sicuro disturbi alimentari di cui si soffre.
Per esclusione consentono di avere un maggiore controllo su queste patologie e portano innumerevoli vantaggi nella gestione dell'alimentazione. Oggi la tecnologia mette a disposizione tutte queste tecniche per correggere anche un'alimentazione sbagliata ed educare coloro i quali soffrono giornalmente ad assumere atteggiamenti più mirati e sicuri verso ciò che si mangia.

Se anche tu soffri di intolleranza non esitare a fare una visita, dirai addio alla maggior parte dieci tuoi problemi e soprattutto mangerai sano per combattere qualsiasi malattia, per vivere meglio e lontano dalle malattie.